E...state con Domus Mea 2016 

Campo Estivo 2015

Campo estivo residenziale 2014

campo estivo residenziale

nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

 

dal 6 al 12 Luglio presso l’Agriturismo-Fattoria didattica

“Le Case Marcieglie” a San Donato Val di Comino (FR).

 

Un’esperienza da vivere completamente immersi in natura tra escursioni in montagna e vita in fattoria per riscoprire valori e tradizioni e vivere esperienze sensoriali nuove.

 

Prenotazioni e saldo entro il 25 Giugno!

Tutte le attività per l’estate sono a PREZZI BLOCCATI!

Per tutti i dettagli e per iscrizioni, rivolgetevi in segreteria.

 

Posti limitati!Affrettatevi!

Campo estivo 2012 da 27 luglio al 2 agosto 2012. Nel Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise presso Agriturismo fattoria didattica “LE CASE MARCIEGLIE”

Programma di massima

Gruppo dei piccoli “Alla scoperta del villaggio su palafitte”

Gruppo dei grandi “Il canyon del Lacerno visto dall'alto...” 

 

Venerdì: pomeriggio accoglienza dei bambini in agriturismo e sistemazione, Giochi di gruppo per conoscersi e condivisione del programma, divisione in gruppi e assegnazione dei ruoli.

Attività di esplorazione della Fattoria e conoscenza degli animali: i loro versi, il loro cibo preferito, le loro abitudini.

Laboratorio “Orientiamoci con il cerchio Indù” Laboratorio sull’orientamento… dove tramonta il sole e dove sorge? (le attività di orientamento verranno svolte ogni giorno e in ore e luoghi diversi)

Laboratorio: “stella o luccica? La notte e le sue magiche storie”

Passeggiata notturna per osservare il cielo e conoscere le stelle utilizzando l’astrolabio, ma… senza disturbare le lucciole.

 

Sabato: Gestione dello zainetto, come si legano gli scarponcini, come ci si veste in montagna ecc ecc. Escursione a Forca d’Acero alla scoperta degli animali,degli odori e dei colori del bosco. Chi l’avrà lasciata? osservazione delle tracce degli animali, raccolta di elementi naturali.

Laboratorio: “stasera mangio cosa?” laboratori di cucina per preparare fettuccine e dolci.

Laboratorio: “dalla pecora… al feltro” laboratorio manuale dopo aver trasformato la lana in feltro, costruiamo utensili ed oggetti utili per il campo.

 

Domenica: alla scoperta del villaggio degli gnomi e del villaggio delle palafitte 

Mattinata: Escursione al “villaggio degli gnomi”, un luogo magico frequentato da bambini, caprioli, folletti.

Pomeriggio: “il villaggio delle palafitte” cena e pernotto all’aperto in compagnia del suono del ruscello all’interno del bosco: nella capanne e sulle palafitte. (area didattica attrezzata ass. Myosotis).

 

Lunedì: rientro dal villaggio delle palafitte, lavori di gruppo.  

Giochi di saluto e partenza del gruppo dei piccoli.

Pomeriggio laboratorio: “dall’arco per cacciare all’arco per giocare” attività con un artigiano per conoscere l’importanza di questo strumento-arma usato sin dai primitivi per cacciare. Come si costruisce, il materiale usato e, proviamo a fare centro.  

 

MartedìMercoledì: La due giorni in rifugio in compagnia di pastori cavalli e cavalieri nella Vallata di Campi di Grano.

Osservando il canion del Lacerno dall’alto passando per la sorgente di Val San Pietro (dove nasce la sorgente goccia dopo goccia e forma il torrente) fino ad arrivare a Campi di Grano una vallata a 1700 metri di quota ancora frequentata da Pastori che si spostano in transumanza durante la stagione estiva, conosciamo la loro vita e i loro prodotti (il formaggio).

 

Giovedì: attività di chiusura del campo preparazione dei bagagli pranzo e saluti.

 

N.B. il programma può subire variazioni di date e luoghi in base alle esigenze del gruppo e alle condizioni meteo.

Galleria fotografica Campo estivo 2012

Su facebook sono disponibili oltre 300 foto del Campo Estivo 2012 nel Parco Nazionale!!! Vi bastanoooo???? :)

https://www.facebook.com/domus.mea.1

Settimana estiva al Parco Nazionale d'Abruzzo 2011

Parco Nazionale d’Abruzzo e Molise  

 

Presso l’agriturismo-fattoria didattica “Le Case Marcieglie”, Via Pietracquara, 03046 San Donato Val di Comino

 

Dal 3 luglio al 9 luglio 2011 

Dal 3 al 5 per bambini di scuola elementare; dal 3 al 9 per ragazzi di scuola media inferiore 

 

Il campo ha una durata di una settimana a partire da sabato pomeriggio fino alla mattina del sabato successivo.

Si svolgerà principalmente presso l’Agriturismo-Fattoria didattica “Le case Marcieglie” di Elisa e famiglia, a San Donato Val di Comino e sui sentieri e rifugi del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise.

 

Un soggiorno della durata di otto giorni con attività di conoscenza e socializzazione, di esplorazione del mondo naturale del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, del mondo rurale che da sempre interagisce con gli abitanti (flora e fauna) dell’area protetta, conservando ancora tradizioni e tecniche antiche di allevamento, di agricoltura e cultura.

 

Obiettivi del campo: favorire la crescita di consapevolezza della cultura contadina e delle proprie tradizioni. Favorire la crescita di capacità manipolative, sviluppare la fantasia e la creatività dei ragazzi, scoprire le ricchezze e le bellezze naturali che questo territorio offre, entrando in contatto con la vita naturale, recuperare le abilità naturali, riscoprire gli antichi giochi, imparare come si accudiscono gli animali, imparare a costruire giocattoli e utensili di un tempo, imparare come ci si comporta in montagna, riscoprire gli antichi piatti ed imparare a prepararli, conoscere le fasi lunari e come influenzano la vita agricola, scoprire come si vive nel Parco tra natura e agricoltura.

Staccarsi per una settimana dalla vita frenetica della città per scoprire i ritmi della vita in campagna ed in montagna, dettati dal sole, dalla luna, dal tempo.

 

Durante il campo estivo i bambini verranno a volte divisi in due gruppi (per fasce d’età).

 

Le escursioni:

 

- Val Canneto (Settefrati). Escursione facile lungo il torrente Acqua Nera; osservazione delle marmitte dei giganti e, se il tempo permette, rinfrescata al fiume.

- Forca d’Acero (San Donato Val di Comino). Escursione alla scoperta di antichi stazzi, le vecchie mulattiere, la scarpa del Monaco e la grotta dei Briganti.

- Vallone Lacerno (Campoli Appennino). Escursione all’interno del Canyon del Lacerno, suggestiva gola scavata dall’acqua e da fenomeni geologici con il passare di millenni fino a raggiungere la cascata “cuccetta dell’inferno”.

- Il Lago di Posta Fibreno. Escursione breve alla scoperta della seconda sorgente del centro Italia, l’isola galleggiante, la naue, e l’avifauna.

- Le Vallette e Monte Panico. Ecursione di cresta a confine tra Lazio e Abruzzo per osservare il Parco dall’alto.

 

Laboratori per tutti

-“Pecora o pastore!” Sveglia all’alba per andare a conoscere da vicino la vita del pastore e delle sue pecore presso un’azienda agricola Silvo-pastorale, la mungitura. Proviamo a mungere una pecora e con il suo latte facciamo il formaggio e poi la ricotta, utilizzando le fuscelle di un tempo.

-“Dire…fare…gustare…” Laboratori di cucina su come venivano preparate le pietanze di un tempo. Facciamo il pane e utilizziamo l’antico forno a legna per cuocerlo.

-“Il cielo e le sue magiche storie” Leggiamo storie vecchie e nuove mentre osserviamo il cielo stellato.

-“Le olimpiadi del contadino” Giochi a squadra che fanno conoscere e scoprire le abilità dei contadini nel fare i vari lavori in campagna (spietrare un campo, cavare le patate, dare da mangiare agli animali).

-“L’uomo, i suoi antichi mestieri e il Parco” Lo scalpellino, il fabbro, il cestaio.

-“Storie e leggende” Fate, folletti e manacieglie, malocchio e balli popolari nelle storie contadine.

 

Attività specifiche per i più grandi

Trekking someggiato con pernotto in rifugio o bivacco, in base alle condizioni meteo. 2 giorni in montagna accompagnati da cavalli che faranno da supporto al gruppo per portare le scorte e a volte anche gli escursionisti, pernottando in rifugio alzandosi presto per vedere l’alba e il risveglio della montagna.

Autogestione e pernotto in tenda nei pressi dell’agriturismo.

 

Attività specifiche per i più piccoli

Bivacco in rifugio. Percorsi a piede di breve durata per raggiungere il rifugio dove i grandi arrivano con i cavalli. Raccolta della legna, accensione del fuoco, osservazione del bosco quando il sole tramonta e gli animali si preparano per andare in cerca di cibo perché l’uomo non li disturba.

 

Pernotto in tenda nei terreni dell’agriturismo. Facciamo la brace per cucinare, montiamo le tende ed ascoltiamo le storie della notte.

 

Tutti i partecipanti al campo, a turno, si occuperanno di accudire i vari animali che si trovano nella fattoria: cavalli, pecore, capre, galline, conigli, piccioni, ecc.

 

NB: le escursioni saranno alternate alle attività in azienda e modificate in base alle esigenze del gruppo e alle condizioni meteo.

 

Come si arriva:

Latina-Frosinone-Sora (superstrada): SuperSora-Avezzano-Cassino, uscita Alvito, seguire per direzione San Donato Valcomino, seguire le indicazioni per l’agriturismo “Pietracquara”, 100 mt avanti c’è l’agriturismo “La case Marcieglie”.

 

Limitare l’uso del cellulare: chiamare all’ora di cena

3314306126 Rita / 3283182068 Elisa / 3493681069 Laura  

NB: per valorizzare ulteriormente la funzione educativa del campo è vivamente consigliato di lasciare a casa ogni genere di gioco elettronico!

 

Info ed iscrizioni in segreteria Domus Mea, via Amaseno 29, Latina, dal lun al ven, 16-18.30